web counter
ads

Camminare almeno 3000 passi al giorno favorisce il buon sonno

camminare-almeno-3000-passi-al-giorno-favorisce-il-buon-sonno
 

Camminare, si sa, è un'attività che quotidianamente ognuno di noi svolge da quando si sveglia a prima di andare a dormire. I benefici delle camminate sono stati sdoganati in tantissimi modi diversi. Sappiamo che camminare aiuta a riattivare il metabolismo, favorisce l'ossigenazione cellulare, aiuta a dimagrire, migliora le funzioni dell'apparato circolatorio e ha tanti altri benefici. Quello che si è recentemente scoperto riguarda invece i benefici che camminare ha rispetto al modo in cui si dorme e, in particolare, sulla qualità del sonno e del riposo.

Gli studiosi hanno constatato che camminare più di 3000 passi giornalieri (circa 2 chilometri) aiuta a migliorare la qualità del sonno notturno, soprattutto per soggetti di età superiore ai 50 anni, spesso "vittime" di problemi legati proprio al riposo (insonnia, difficoltà ad addormentarsi, risvegli frequenti durante la notte). La ricerca è stata svolta dall'Università americana Brandeis del Massachusetts e successivamente pubblicata sulle pagine della rivista "Sleep Health".

Lo studio effettuato ha visto protagonisti 59 individui di Boston, sia uomini che donne, di mezza età, impegnati in un lavoro full time, con conseguente poco tempo da dedicare all'attività fisica. Gli scienziati hanno dato a ciascuno di loro un apparecchio da indossare sempre per monitorare la quantità di passi giornaliera ed in generale il tempo trascorso in movimento. Successivamente, il campione ha compilato diversi questionari con domande riguardo il tempo impiegato per prendere sonno, la quantità di volte che il riposo veniva interrotto, quanto tempo avevano dormito e come si sentivano al risveglio al mattino.

Grazie a questo studio è stato riscontrato un significativo legame tra sonno e movimento. Le persone che avevano camminato di più, e che in generale avevano fatto più movimento, percepivano una migliore qualità del sonno e del riposo rispetto ai soggetti più sedentari. Lo studio, insomma, afferma che più ci si muove e meglio si dorme, andando ad aumentare ulteriormente la (già lunga) lista di benefici che l'attività fisica, svolta regolarmente, ha nella vita di ogni individuo a prescindere da genere o età.


 
 
 
 

Guarda anche


camminare-almeno-3000-passi-al-giorno-favorisce-il-buon-sonno
Camminare almeno 3000 passi al giorno favorisce il buon...

Camminare, si sa, è un'attività che quotidianamente ognuno di noi svolge da...

alimentazione-e-ciclo-mestruale-quale-dieta-seguire-durante-le-mestruazioni
Alimentazione e ciclo mestruale: quale dieta seguire...

Le mestruazioni, immancabile appuntamento mensile nella vita di ogni donna,...