web counter
ads

Arance e peperoni: quando gli alimenti aiutano a ridurre il rischio di cancro

arance-e-peperoni-quando-gli-alimenti-aiutano-a-ridurre-il-rischio-di-cancro
 
Secondo una recente ricerca condotta, alimenti come arance e peperoni aiuterebbero a ridurre il rischio di cancro ai polmoni Un gruppo di ricercatori americani recentemente ha condotto una ricerca, effettuando alcuni esperimenti sui topi, che hanno portato risultati molto interessati. Sembrerebbe infatti che alimenti come arance e peperoni che contengono carotenoide, una sostanza presente in alimenti come zucca e proprio peperoni e arance che è responsabile della loro caratteristica colorazione gialla, rossa o arancio, diminuirebbero esponenzialmente il rischio di contrarre cancro ai polmoni. Come si è giunti a questa conclusione? È stata condotta una ricerca sui topi a dimostrazione di questa tesi. Infatti, si è iniettato a due gruppi di topi un agente cancerogeno derivato dalla nicotina, somministrando ad uno di questi due gruppi anche una dose giornaliera di un tipo di carotenoide, il carotenoide BCX. I risultati sono stati sensazionali: i roditori che hanno ricevuto giornalmente il carotenoide hanno avuto una riduzione che oscilla tra il 50 e il 60 per cento di crescita di tumore nei polmoni rispetto all'altro gruppo. Assumere quindi un peperone, un'arancia o due mandarini al giorno, sarebbe perciò un vero toccasana per la salute. Infatti oggi si è spesso esposti al fumo di sigaretta, e proprio il fumo in Italia causa circa 34.000 morti all'anno e 38.000 nuovi casi di tumore al polmone. La nicotina è stato dimostrato che promuove la crescita del tumore, pur non essendone la causa diretta. Una volta inalata la nicotina si va a legare a certi recettori presenti sulla superficie dei polmoni, alimentando quindi la crescita tumorale. Il carotenoide che è stato somministrato ai topi, il BCX, ridurrebbe la quantità di questi recettori, non permettendo alla nicotina di legarsi a loro, e diminuendo la crescita tumorale. Questo studio è stato pubblicato su una nota rivista americana che tratta proprio di tumori, la Cancer Prevention Research, e sembra che stia convincendo molti scettici riguardo agli effetti benefici sulla salute di alimenti come i peperoni o le arance, molto spesso snobbati dalle diete o dalle alimentazioni giornaliere.
 
 
 
 

Guarda anche


coldiretti-la-lista-dei-cibi-pi-pericolosi-e-contaminati
Coldiretti: la lista dei cibi più pericolosi e contaminati

Dalla Spagna alla Turchia, ma anche India e Stati Uniti. In totale, tre Paesi...

aiuta-a-dimagrire-e-rafforza-le-difese-immunitarie-i-tanti-benefici-dello-zenzero
Aiuta a dimagrire e rafforza le difese immunitarie: i tanti...

Negli ultimi anni lo zenzero è diventato protagonista anche sulle tavole degli...