web counter
ads

Mal di testa dopo aver dormito: ecco le cause

mal-di-testa-dopo-aver-dormito-ecco-le-cause
 

Sonno e mal di testa

Il sonno è un elemento indispensabile per la salute dell'organismo. Dormire poco e male provoca diversi disturbi all'equilibrio di ciascun individuo: può comportare problematiche quali scarsa concentrazione, difficoltà di memoria e cattivo umore ma anche patologie molto serie.
A tutti almeno una volta nella vita può capitare di alzarsi dal letto e di sentire come un cerchio alla testa, un'emicrania fortissima che può essere curata solo con un potente antidolorifico. Per alcuni questi disagi non costituiscono degli episodi sporadici, ma delle vere e proprie tappe fisse, per questa ragione è importante prendere provvedimenti ed impegnarsi per avere una buona qualità del sonno.

Cause e rimedi per il mal di testa

Il mal di testa che insorge al risveglio è il campanello d'allarme che evidenzia come il sonno non sia stato ristoratore. Purtroppo, le moderne abitudini stanno progressivamente trasformando sempre più persone sane in insonni cronici.
L'uso di computer, smartphone e giochi elettronici, poiché accende l'attenzione e la curiosità mediante la stimolazione degli occhi, allontana il bisogno di sonno. Ma se si riposa male è automatico avvertire l'indomani un severo mal di testa. La soluzione, proposta anche dai medici, è quindi quella di allontanare la tecnologia e di preferire la lettura, un buon libro ha un effetto rilassante sulla mente e accompagna l'organismo ad entrare nella fase rem.

Altro errore gravissimo è quello di fare dei pasti troppo abbondanti senza avere poi il tempo materiale per digerirli. La pesantezza di stomaco, la sensazione di nausea, sono solamente alcuni sintomi della cattiva digestione che, con una notte insonne, si ripercuote poi sulla testa. E' preferibile dunque anticipare l'ora della cena scegliendo alimenti semplici, poco conditi, escludendo anche alcool e bevande eccitanti che sono totalmente bandite.

Infine, le persone ansiose e facilmente impressionabili devono evitare la visione di film horror e thriller che, mettendo in uno stato di agitazione con la produzione anche di alti quantitativi di adrenalina, non agevolano la tranquillità e, di conseguenza, il sonno.

Un sonno ordinato

Un modo per non soffrire mai di mal di testa dopo aver dormito è quello di avere uno stile del sonno ordinato, con orari tassativamente prestabiliti. Sono molti infatti che durante il week end soffrono di dolore alla testa perché dormono di più rispetto alle abitudini. Gli esperti consigliano di mantenere sempre lo stesso quantitativo di ore, compreso tra le 6 e le 8 a seconda delle età e delle attività svolte, regolando il medesimo orario di sveglia anche nelle giornate di riposo e di festa.


 
 
 
 

Guarda anche


mal-di-schiena-5-consigli-per-superarlo
Mal di schiena, 5 consigli per superarlo

Il mal di schiena rappresenta una delle patologie fisiche che affligge un...

vesciche-ai-piedi-in-estate-perch-si-formano-e-come-vanno-curate
Vesciche ai piedi in estate: perché si formano e come...

In estate i piedi sono sottoposti a uno stress notevole, complice la...