web counter
ads

Stop cellulari ai bambini: l'allarme dei pediatri

stop-cellulari-ai-bambini-l-allarme-dei-pediatri
 

Tantissimi bambini ormai fanno un uso spropositato dei cellulari, un dato preoccupante che ha allarmato i pediatri che stanno cercando di correre subito ai ripari.

I pediatri di tutto il mondo raccomandano i genitori di non dare loro i cellulari perché potrebbero rivelarsi molto dannosi per la salute. Tutti i bambini abusano del cellulare che viene dato dai genitori per poterli tranquillizzare, ma è un gesto sbagliato, in quanto secondo delle ricerche effettuate da studiosi esperti, l'oggetto in questione provocherebbe seri e gravi problemi alla salute dovute alle onde elettromagnetiche che emana.

Addirittura, in Europa, l'Italia è al primo posto per numero di bambini che utilizzano il cellulare soprattutto bambini che non hanno raggiunto ancora 10 anni. Un dato allarmante che è meglio prendere in considerazione facendo giusta e corretta informazione rivolta a quei genitori che sono ignari del pericolo che corrono i propri figli.

Il cellulare è un oggetto che durante il funzionamento subisce effetti termici che a contatto con un essere umano, potrebbero andare a intaccare il sistema naturale dell'organismo. Gli effetti sono evidenti e immediati e potrebbero essere, diminuzione della concentrazione o memoria, nessuna capacità di apprendimento e disturbi legati al sonno e persino episodi di aggressività. Ma non solo, perché secondo un recente studio, l'uso prolungato del cellulare potrebbe provocare una rara forma di tumore con danni neurologici irreversibili.

Questo perché i bambini in base alla loro conformazione fisica,hanno le ossa della testa più piccole e quindi assorbono molto rapidamente le radiazioni nocive. Per stare lontani da questi rischi è bene cominciare a prendere provvedimenti come quello di limitare l'uso dei cellulari, riducendo il tempo.

Ci sono bambini che trascorrono ore intere davanti allo schermo, ma solo per volere del genitore, perché la colpa di tutto ciò è solo la loro e il dato più preoccupante è che molti bambini possiedono telefonini con funzioni di ultima generazione che possono rivelarsi pericolose. I tablet e i cellulari non sono un giocattolo e non vanno dati ai bambini perché la noia si è impadroniti di essi.

Il cellulare può essere dato, ma usandolo per poco tempo e se si vuole lo si può far diventare uno strumento educativo in quanto si possono scaricare delle applicazioni interessanti che serviranno allo sviluppo mentale e sociale del piccolo. E' raccomandabile inoltre, che i genitori stiano vicini al bambino nel momento in cui lo sta utilizzando, può essere un modo per giocare insieme e scoprire tante cose nuove evitando così, che diventi l'unico punto di riferimento.


 
 
 
 

Guarda anche


stop-cellulari-ai-bambini-l-allarme-dei-pediatri
Stop cellulari ai bambini: l'allarme dei pediatri

Tantissimi bambini ormai fanno un uso spropositato dei cellulari, un dato...

sogni-d-oro-per-i-bambini-le-dieci-regole
Sogni d'oro per i bambini: le dieci regole

Gli adulti hanno bisogno di un sonno ristoratore per allontanare stress e...