web counter
ads

Depressione: la statura svolge un ruolo determinante

depressione-la-statura-svolge-ruolo-determinante
 
Il detto "altezza mezza bellezza" dei nostri nonni, sarebbe una pillola di saggezza fondata su basi concrete e reali. L'altezza corporea, infatti, è un elemento molto importante per la vita di un uomo. Si può, allora, affermare che la depressione possa essere in parte determinata anche da questo fattore fisico? Assolutamente sì. La depressione può essere scatenata dalle più svariate cause, secondo le ricerche che sono state svolte e riportate in letteratura. Queste possono essere correlate ai problemi sociali oppure anche a quelli economici; ci possono essere motivi legati a problemi relazionali sia personali che di coppia, ma anche fattori genetici o ancora il sentimento d'inadeguatezza. Secondo recenti studi, se la propria statura corporea risulta essere più alta o più bassa rispetto alla media, ciò farebbe scatenare il fenomeno della depressione, nelle sue varie forme. La scoperta del legame che unisce la depressione e l'altezza corporea è stata fatta da alcuni ricercatori del Naval Hospital, a Camp Pendleton in California, e della University of British Columbia. I suddetti studi, condotti da un team di scienziati, coordinati dalla dott.ssa Valery Krupnik e dalla dott.ssa Mariya Cherkasova, sono stati effettuati analizzando le cartelle cliniche di un campione di 196 volontari, a cui era stata riscontrata questa malattia. Gli uomini sono stati separati in tre gruppi, per statura, ognuno dei quali è stato poi suddiviso a sua volta, in base alla gravità della depressione. Analizzando i risultati ottenuti si è scoperto che proprio i soggetti che risultavano essere più alti o più bassi rispetto alla media presentavano una più spiccata patologia. Uno studio simile è stato svolto per gli stati d'ansia. Tuttavia, non è stata trovata alcuna correlazione. I risultati finali sono stati pubblicati sulla rivista di settore SAGE Open e, dunque, suggeriscono che l'inquietudine generata dalla propria statura possa essere un fattore di rischio della depressione. Questo è valido soprattutto per quegli individui socialmente dominanti, che potrebbero essere sottoposti ad aspettative troppo elevate, quindi più esposti a situazioni di sconfitta. Questo dimostra, dunque, che anche la pressione che si subisce a livello lavorativo rappresenta un elevato fattore di rischio. Per questo motivo, i ricercatori suggeriscono di incrementare la presenza dei consultori e delle figure degli psicologi, soprattutto a livello delle istituzioni scolastiche, ma anche negli ambienti lavorativi, per aiutare ad affrontare queste situazioni. L'imponenza di una persona non si valuta dalla sua statura fisica, ma dalla forza del suo carattere e dal suo modo di affrontare le varie difficoltà della vita.
 
 
 
 

Guarda anche


shopping-compulsivo-quali-sono-le-cause-e-come-curarlo
Shopping compulsivo: quali sono le cause e come curarlo

Da molti anni è in crescita il fenomeno dello shopping compulsivo, accentuato...

selfieaddicted-forse-hai-qualche-problema-psicologico
Selfie-addicted? Forse hai qualche problema psicologico

Il selfie, ormai tutti lo sanno, è la mania che da qualche anno a questa parte...