web counter
ads

Shopping compulsivo: quali sono le cause e come curarlo

shopping-compulsivo-quali-sono-le-cause-e-come-curarlo
 

Da molti anni è in crescita il fenomeno dello shopping compulsivo, accentuato nei periodi di saldi. Eppure molto spesso questo fenomeno viene sottovalutato, e in generale lo shopping compulsivo viene declassato a vizio o cattiva abitudine, non è così. Lo shopping compulsivo, più propriamente chiamato sindrome da acquisto compulsivo, è un vero e proprio disturbo che, nei casi più gravi, va curato. Inoltre il fenomeno è principalmente diffuso in età molto delicate, cioè dai 16 ai 20 anni, può capitare quindi che questo desiderio irrefrenabile di acquisti da parte di giovanissime, possa condurre a piccoli furti o a dire bugie. I sintomi di un disturbo da acquisto compulsivo sono piuttosto evidenti: bisogno incondizionato di acquistare e incapacità di controllare l'impulso pur percependo di avere un problema. L'acquisto nella maggior parte dei casi è superfluo, cioè non è necessario o non corrisponde ai reali gusti. Ma quali sono le cause di questo comportamento? La spiegazione più comune (ma anche quella più centrata) è che l'acquisto corrisponda ad un tentativo di compensare un vuoto affettivo con l'acquisto di beni materiali. E' importante quindi che le persone più vicine a chi sembra esserne affetto riconoscano i sintomi e intervengano, inutile dire che l'acquisto comporta una gratificazione momentanea, ma destinata poi a scomparire molto presto, alimentando nuovamente il circolo. Inoltre pare che nella maggior parte dei casi a questo disturbo si accompagnino disturbi d'ansia, disturbi dell'umore e talvolta anche disturbi alimentari. In quest'ottica lo shopping compulsivo è una conseguenza. E' dunque importante che chi ne soffre si accorga del suo comportamento inopportuno, anche se di solito la spinta a trattare e risolvere il problema proviene dai familiari e gli amici più stretti. La sindrome da acquisto compulsivo può essere trattata con l'aiuto di uno psicologo, il quale approfondirà le cause alla base del disturbo. Anche senza l'aiuto di un professionista può essere utile osservare alcune semplici regole, come evitare di fare acquisti da soli, la presenza di un'altra persona infatti permette un confronto ed un consiglio rispetto all'opportunità di un acquisto. Una buona soluzione è rappresentata anche dall'evitare di portarsi sempre carte di credito o comunque un'alta somma di denaro, per non cadere in tentazione. Lo shopping compulsivo è divenuto realtà anche nel mondo degli acquisti online, in questo caso la facilità di acquisto e la mancanza di controllo rendono il fenomeno pericoloso e non visibile.


 
 
 
 

Guarda anche


shopping-compulsivo-quali-sono-le-cause-e-come-curarlo
Shopping compulsivo: quali sono le cause e come curarlo

Da molti anni è in crescita il fenomeno dello shopping compulsivo, accentuato...

selfieaddicted-forse-hai-qualche-problema-psicologico
Selfie-addicted? Forse hai qualche problema psicologico

Il selfie, ormai tutti lo sanno, è la mania che da qualche anno a questa parte...