web counter
ads

Come alleviare il prurito delle zanzare con rimedi naturali fai da te

alleviare-il-prurito-delle-zanzare-con-rimedi-naturali-fai-da-te
 
Con l'arrivo del caldo si presentano puntuali anche le zanzare che con le loro punture ci rovinano le serate all'aria aperta e soprattutto ci lasciano per alcuni giorni un fastidioso prurito. Per alleviare il prurito che deriva dalla puntura di una zanzara si possono utilizzare diversi rimedi naturali oltre che creme facilmente acquistabili in farmacia. Tra i numerosi rimedi per attenuare ed eliminare il senso di prurito possiamo utilizzare: - un olio composto mischiando 15 grammi di alcool con 15 gocce di olio essenziale di menta, 15 gocce di olio essenziale di citronella, 10 gocce di olio essenziale di geranio, 12 gocce di olio essenziale di tea tree, 15 gocce di olio essenziale di lavanda, 7 gocce di olio essenziale di pacthull. Dopo aver ben mescolato tutti gli ingredienti tra loro aggiungere 90 grammi di acqua distillata. Rimescolare di nuovo il tutto ed utilizzare il preparato passando alcune gocce sulla parte da trattare oppure nebulizzandolo, dopo averlo messo in un contenitore predisposto per lo spray, e massaggiandolo delicatamente. Il sollievo sarà immediato. - un decotto di fiori di calendula . Si prepara mettendo due cucchiai di fiori di calendula in una tazza su cui andrà versata dell' acqua bollente. Lasciare in infusione per dieci minuti, quindi filtrare e far raffreddare. Utilizzando un batuffolo di cotone tamponare la parte afflitta dal prurito. E' possibile usare in sostituzione del decotto dell'olio o della crema di calendula spalmandola e massaggiandola delicatamente sulla parte da trattare - un decotto di malva, preparato mettendo a bollire per dieci minuti dieci foglie di malva in una tazza di acqua. Trascorso il tempo lasciare raffreddare completamente il decotto. Quindi filtrarlo e recuperare le foglie. Utilizzando un ciuffo di cotone fare degli impacchi sulla parte da trattare, quindi metterci sopra le foglie dopo averle racchiuse tra due garze. Lasciare in posa dieci minuti, il risultato è immediato. - un olio preparato mescolato tra loro 10- 15 gocce di olio essenziale di cipresso, 100 ml di olio essenziale di germoglio di grano, 100 ml di olio essenziale di semi di albicocca, 10-15 gocce di olio essenziale di limone. Servirsi del preparato per frizionare la parte soggetta al prurito. - l'olio di Neem che ha una elevata proprietà lenitiva, strofinandolo sulla parte afflitta dal prurito permetterà di eliminarlo velocemente. - un cubetto di ghiaccio passato sulla parte interessata sarà un rimedio immediato al fastidio. - mescolare in mezzo bicchiere di acqua mezzo cucchiaino scarso di sale, quindi strofinare la parte colpita dal prurito. - massaggiare la parte interessata con il gel di aloe vera  
 
 
 
 

Guarda anche


rimedi-della-nonna-la-salute-dei-capelli
I rimedi della nonna per la salute dei capelli

Dai rimedi contro i malanni di stagione ai piccoli trucchetti per farsi belle...

togliere-tappo-di-cerume-dalle-orecchie
Come togliere un tappo di cerume dalle orecchie

Il cerume è una sostanza che viene prodotta in modo naturale da alcune...