web counter
ads

Fumo e danni alla vista: rischio perdita parziale della visione dei colori

fumo-e-danni-alla-vista-rischio-perdita-parziale-della-visione-dei-colori
 

Il fumo è nemico della salute e, come tutti sanno, è spesso la causa primaria del danneggiamento di cuore e polmoni.

Una ricerca della Rutgers University, pubblicata in seguito su Psychiatry Research, ha tuttavia rilevato che fumare circa venti sigarette al giorno potrebbe danneggiare anche la vista. In particolare è stato scoperto che il fumo riduce la capacità di distinguere chiaramente contrasti e colori.

Lo studio è stato effettuato utilizzando un campione di 71 individui sani, aventi un'età compresa tra i 25 e i 45 anni e non aventi problemi di vista. Tra queste 71 persone 8 sono non fumatori (persone che hanno fumato meno di 15 sigarette nel corso della loro vita) e 63 fumatori (persone che fumano mediamente 20 sigarette al giorno). Tutti gli individui sono stati sottoposti a una prova durante la quale venivano messi a una distanza di circa un metro e cinquanta centimetri da un monitor a tubo catodico da 19 pollici che mostrava loro degli stimoli. Queste persone avevano il compito di rilevare le ombreggiature e i contrasti tra vari colori.

I risultati della prova hanno decretato che l'assunzione di fumo da sigaretta provoca la perdita della capacità di distinzione dei colori (soprattutto per quanto riguarda le tonalità verde rosso e blu giallo). È stato quindi provato che i fumatori accaniti rischiano una perdita parziale della visione dei colori.

Era già noto agli esperti che l'assunzione di sostanze neurotossiche, come quelle contenute nel fumo da sigaretta, provocano dei rischi per la vista e in particolare aumentano la probabilità di una degenerazione maculare (soprattutto con il progredire dell'età del fumatore). Gli studiosi hanno effettuato questo test in modo sperimentale perciò non si è certi del motivo per il quale si riscontri la perdita parziale della capacità di visione dei colori.

L'ipotesi più accreditata è quella secondo la quale il fumo danneggi il sistema cardiocircolatorio e con esso i vasi sanguigni. Il deterioramento dei vasi sanguigni, a sua volta, provoca un danneggiamento dei neuroni presenti nella retina e questo determina la perdita della capacità di discernimento dei colori.


 
 
 
 

Guarda anche


allarme-zecche-come-prevenire-il-rischio-di-contrarre-una-puntura
Allarme zecche, come prevenire il rischio di contrarre una...

L’estate è alle porte e il tempo da dedicare alle passeggiate all’aria...

insufficienza-renale-tutti-i-sintomi
Insufficienza renale: tutti i sintomi

Una delle principali funzioni dei reni è la filtrazione dell'urina, dell'acqua...