web counter
ads

Smartphone: causa di miopia tra i giovani

smartphone-causa-di-miopia-tra-i-giovani
 

L'autorevole rivista medica The Lancet sostiene che i ragazzi sotto i 25 anni trascorrono troppo tempo a guardare lo smartphone e per questo motivo la miopia si sta espandendo a macchia d'olio tra i consumatori più giovani.
Tutt'oggi la percentuale di questi ultimi con problemi alla vista supera il 20% ed è destinata ad arrivare fino al 40% nell'arco dei prossimi dieci anni.

A danneggiare la vista dei più giovani sono le attenzioni rivolte in modo ossessivo ai numerosi social network con i quali sono soliti comunicare e scambiarsi foto/video, i giochi online o i gruppi Whatsapp.
Ciò che spiazza maggiormente è vederli davanti agli smartphone persino quando sono in compagnia al parco o al ristorante, come se il virtuale fosse diventato più importante di chi si ha di fronte.

Il 12 ottobre è stata festeggiata la giornata mondiale della vista e nel nostro paese la Iapb Italia (ente per la prevenzione della cecità) era presente in 100 piazze per distribuire materiale informativo e gadget.
In diverse città italiane sono state offerte delle visite oculistiche gratuite, grazie alle quali sarà possibile prevenire eventuali patologie della vista e ricevere dei consigli su come salvaguardarla al meglio.

Nel mondo, in base ad un recente studio, ben 25 milioni di persone sono affette da cecità irreversibile e 227 milioni sono ipovedenti.
I non vedenti in Italia superano i 360 mila individui e più di un milione hanno la visibilità più bassa rispetto al normale.
Ciò è anche dovuto dall'eccessivo uso di dispositivi elettronici come smartphone, PC e tablet, davanti ai quali si trascorre gran parte della giornata.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità la stragrande maggioranza dei casi di cecità (otto su dieci) può essere evitata con cure e prevenzioni adeguate.
La Iapb consiglia pertanto di non sottovalutare i primi sintomi e di rivolgersi ad uno specialista il prima possibile per curare tempestivamente eventuali patologie.


 
 
 
 

Guarda anche


disturbi-del-sonno-aumenta-il-rischio-di-incidenti-stradali
Disturbi del sonno: aumenta il rischio di incidenti stradali

Recenti sondaggi rivelano che un numero sempre più consistente di italiani è...

mezzi-di-contrasto-per-risonanze-magnetiche-quali-sono-le-nuove-linee-guida
Mezzi di contrasto per risonanze magnetiche: quali sono le...

Per garantire la sicurezza dei pazienti che si sottopongono agli esami...